B i o g r a p h y

Giuseppe Palmisano é nato il 21/10/1996 a Castellaneta(Italia).

Ha cominciato i suoi studi di flauto traverso nel 2005 presso la Scuola Civica di musica “Arcangelo Corelli” di Castellaneta proseguendoli per dodici anni, sotto la guida della Prof.ssa Nicoletta Di Sabato e del Prof. Davide Giove. Nel corso dei primi anni di studio si interfaccia con maestri di grande spessore in varie masterclass, seminari e campus con i più importanti flautisti del mondo. Questo gli porta a completare gli studi laureandosi presso il conservatorio “E. R. Duni” di Matera sotto la guida del maestro Anna Lisa Pisanu e vincendo concorsi nazionali e internazionali in Italia, Londra, Sarajevo e Los Angeles.

 

Giuseppe è stato flautista e ottavinista nella Grande Orchestra di Fiati “Città di Castellaneta”, suo paese d’origine, con la direzione orchestrale del M° Roberto Corlianò e il M° Michele Di Sabato, e nella Grande Orchestra di Fiati “I Filarmonici” di Montescaglioso comparendo sulla Gazzetta del Mezzogiorno e partecipando ad una tournee all’estero esattamente a Rybnik, Polonia.

Nell’Ottobre 2016 appare in un breve cameo nel film “Tulips, love, honour and a bike”, regia di Mike van Diem, in veste di ottavinista.

Nel Settembre 2017 entra nella “Giovane Orchestra Jonica” di Taranto sfruttando l’opportunità di suonare generi musicali differenti, dal classico al pop collaborando con Pino Ingrosso, Franco Oppini, Gino Capone, fino al Symphonic Metal con gli “Elegy Of Madness”.

Nel Gennaio 2018 vince l’audizione per entrare nell’orchestra del Conservatorio di Matera in qualità di flautista e ottavinista. Entra nell’orchestra del progetto “Opera Studio 2.0” organizzato dalla “Camerata delle arti” collaborando nei mesi successivi in una breve tourneè con Mogol e con l’Orchestra di Puglia e Basilicata comparendo sulla Televisione Radio del Mezzogiorno(Trm).

Nel Giugno 2018 incide il suo primo disco, “Meridio…Né”, in collaborazione con i “Meridio Popular Band”; Con lo stesso gruppo interviene alla “Festa della Musica” di Crisalide 2018 comparendo su Studio 100 e aprendo, nello stesso anno il concerto del primo anniversario de “L’ombra del Gigante – Eros Ramazzotti Tribute Show”.

Nel Giugno 2019, in qualità di ottavinista con l’orchestra del Conservatorio “E. R. Duni” di Matera esegue la Sinfonia n°9 di L. V. Beethoven comparendo su TRM e sul servizio giornalistico Rai 3.

Nell’Ottobre 2019, sempre con l’ orchestra del Conservatorio di Matera, partecipa alla presentazione dell’Expo 2020 di Dubai alla presenza dei Ministri italiani ed Emirati Arabi.

Nel Maggio 2020 partecipa al progetto “Riempiamo il Silenzio” con l’orchestra virtuale diretta da Mike Applebaum, assieme alla straordinaria voce di Amii Stewart con Esseri Umani di Marco Mengoni.

Nel Luglio 2020 entra nel progetto “Ninnavita”, con sede in Montrèal(Canada), in qualità di Consigliere di Amministrazione a scopo benefico, offrendo le sue competenze artistiche e la sua esperienza di vita che ha vissuto e maturato durante la sua crescita personale.

Nel Dicembre 2020, in arte Pif e in qualità di poeta, presenta 12 sue poesie inedite nella Collana di Poesia Contemporanea “Isole” edita da Dantebus Edizioni, libro che sarà successivamente pubblicato su Amazon (Italia, Francia, Spagna, Usa), Mondadori, La Feltrinelli, Apple e IBS nel mese di Luglio 2021.

Nel Febbraio 2021 esce il suo primo singolo “ORIGIN” su tutti i Digital Store e successivamente il suo primo album di 6 brani inediti.

Nell’Aprile 2021 compare su “La Gazzetta del Mezzogiorno” con un articolo a lui dedicato dove racconta le sue esperienze artistiche e soprattutto di sopravvivenza contro la violenza, il bullismo.

Nel Giugno 2021 esce il suo nuovo singolo “Astral freedom – New version”. Nei mesi successivi, tra Giugno e Dicembre, collabora e pubblica varie collane poetiche antologiche come “ISOLE”, “L’Italia che lavora: tra sogno e realtà”, “I Maestri”, “I Cento di Ciaia – Rispetto ed armonia per la vita” e “Verrà il mattino e avrà un tuo verso – Poesie d’amore”.

Nel Settembre 2021, nel quartiere nativo di Eros Ramazzotti a Lamaro di Cinecittà(Roma), apre il concerto de “L’ombra del Gigante”, partecipando come ospite d’onore e comparendo in diretta su Radio Irene.

Nel Dicembre 2021 esce su YouTube il suo secondo album “Cover” con 6 brani di successo conosciutissimi in tutto il mondo; nello stesso mese compare in qualità di flautista nella World Flute Orchestra del progetto “NeoFlautArmonia”.

Nel Gennaio 2022 appare in qualità di flautista, in brevi sketch nel backstage, nella prima puntata della dodicesima edizione di “Italia’s Got Talent” trasmessa su Tv8, Sky e Now e comparendo su varie testate giornalistiche.

Nel Febbraio 2022 partecipa al game show di “Avanti un Altro” su Canale 5 come concorrente.